Il Ponte di Tiberio
la vacanza di Marino a Rimini
| capitolo 9 | paragrafo Ponte del Diavolo |

“Di quale leggenda si tratta?” chiese sempre più incuriosito Marino
“Il ponte di Tiberio è stato denominato “ponte del diavolo”  per una leggenda che narra, che Tiberio impiegò sette anni per costruire questo ponte iniziato dal padre, a causa di crolli continui , di ogni nuovo pezzo che venisse costruito, finché Tiberio, non invocò il diavolo, che venisse in suo aiuto e con il quale fece un patto: il diavolo si sarebbe preso l’anima del primo che avrebbe attraversato il ponte. A Tiberio , non rimase altro che accettare! Il ponte, nel termine di una notte venne costruito : bello imponente e resistente.
Tiberio ricordando il patto fatto, ordinò , che in segno propiziatorio,fosse un cane ad attraversare il ponte. Satana arrabbiato per essere stato schernito, prese a calci il ponte , ma lo aveva costruito talmente resistente , che non accadde nulla. A testimonianza di questa leggenda, sembra ve ne sia traccia su una pietra all’inizio del ponte che guarda verso la città, dove è rimasta incisa una impronta caprina.”.
Marina volse lo sguardo al ragazzo, notando che dall’espressione del suo sguardo, la narrazione della leggenda, era piaciuta molto.
“Ti ricordi quello che dicevano i nostri genitori, Marina?” chiese il ragazzo
“Che noi due insieme , rappresentiamo bene questo luogo: per molti motivi legati ai nostri nomi!:- rispose la ragazza.
“Esatto!” confermò il ragazzo “Se posso esprimere un parere: è bellissimo averti come guida , per scoprire serenamente e con voglia, i piccoli segreti che questa città cela!”
Marino prese la mano della ragazza e la baciò.

 

CAPITOLI
  1. In Viaggio per Rimini
  2. Incontro a Rimini
  3. Il Tempio Malatestiano
  4. Colazione a Rimini
  5. Piazza Tre Martiri
  6. Arco d'Augusto
  7. Passeggiando a Rimini
  8. Piazza Cavour
  9. Il Ponte di Tiberio
    1. Imperatore Augusto
    2. Tiberio Cesare
    3. Ponte del Diavolo

RISORSE

Mappa del Sito
Chi Siamo
Partner
Foto di Rimini

Guida-Rimini.com 2007 ® Tutti i diritti riservati - Testi realizzati da Arnaldo Rossi